Home. Gli inizi. Il nostro Seminario. Chi siamo?. Donazioni.

© 2009-2012  Redemptoris Mater Seminary                           26 Camboon Road, Morley, (Perth) Western Australia 6062  

FRANCISCUS

13 March 2013

Annuntio vobis gaudium magnum;
habemus Papam:

Eminentissimum ac Reverendissimum Dominum,
Dominum Georgium Marium
Sanctae Romanae Ecclesiae Cardinalem Bergoglio
qui sibi nomen imposuit Franciscum
Francesco

13 marzo 2013

  Vi annuncio una grande gioia;
Abbiamo un:

Signore eminente e
più venerato,
Lord George Marius
Santa Romana Chiesa,
il cardinale Bergoglio
che ha preso il nome di Francesco
Stralci dell'omelia Papa Francesco ha dato alla messa con i cardinali nella Cappella Sistina, la mattina del Giovedi 14 marzo. Ha parlato in italiano senza un testo.
......... In terzo luogo, confessando. Siamo in grado di viaggiare tanto quanto vogliamo, possiamo costruire molte cose, ma se non ci confessiamo Gesù Cristo, la cosa non funziona. Diventeremo una ONG benessere, ma non la Chiesa, la Sposa di Cristo. Quando non lo facciamo cammino, ci fermiamo. Quando non si costruisce sulle pietre, che cosa succede? Tutto crolla, perde la sua consistenza, come i castelli di sabbia che i bambini costruiscono sulla spiaggia. Quando non confessiamo Gesù Cristo, mi viene in mente le parole di Léon Bloy: ". Chi non prega il Signore, prega il diavolo" Quando non confessiamo Gesù Cristo, confessiamo la mondanità del diavolo, il mondanità del demone.
........ Questo Vangelo continua con un momento importante. Lo stesso Pietro che aveva confessato Gesù gli disse: Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente. Ti seguirò, ma cerchiamo di non parlare della croce. Questa non è una parte di esso. Ti seguirò in altre direzioni, ma non per la croce. Quando siamo in cammino senza la croce, quando costruiamo senza la croce e quando confessiamo un Cristo senza croce, non siamo discepoli del Signore: noi siamo mondana, siamo vescovi, preti, cardinali, papi, ma non i discepoli del Signore.
Vorrei per tutti noi, dopo questi giorni di grazia, di avere coraggio, proprio il coraggio di camminare nella presenza del Signore, con la croce del Signore, per costruire la Chiesa sul sangue del Signore, che è stato versato sulla croce, e di confessare l'unica gloria c'è: Cristo crocifisso. E in questo modo la Chiesa andrà avanti.
E 'il mio augurio per tutti noi che lo Spirito Santo - attraverso la preghiera della Madonna, Madre nostra - e donarci la grazia di camminare, costruzione, confessando Gesù Cristo crocifisso. Amen.

L'elezione di un nuovo Papa